MENU

Oggi vorrei darti sette consigli per ottenere il meglio dalle tue foto e, perché no, per semplificare il lavoro alla tua fotografa di matrimonio!

Il tuo matrimonio è composto di tanti piccoli dettagli dei quali solo tu, sposa, sei a completa conoscenza: una brava fotografa con occhio allenato dall’esperienza e dalla creatività, ne noterà la maggior parte… ma sei sicura che li noterà tutti?

In ogni matrimonio ci sono attimi, dettagli, persone, che hanno un significato particolare solo per te e il tuo futuro marito. Questi significati, se non rivelati, sarà difficile per la tua fotografa riuscire a coglierli.
Ci tieni che la giarrettiera cucita a mano dalla nonna sia protagonista di qualche scatto? O che quel vostro caro amico, che adesso vive a New York e che è tornato in Italia solo per voi, venga immortalato in uno scatto creativo con gli sposi?

Parlane alla tua fotografa, falle capire l’importanza di certi dettagli e momenti, e vedrai che saprà regalarti ancor più gioia ed emozione nei suoi scatti.

Perché una wedding photographer deve essere considerata un’amica, alla quale raccontare ogni dettaglio che ti sta a cuore!!!

Quindi…  vediamo cosa puoi fare per esser certa che nulla venga sacrificato sull’altare dell’indifferenza fotografica.

      1. comunica alla fotografa dettagli e momenti per voi importanti: tralascia pure lo scambio delle fedi, il lancio del riso e il taglio della torta, sono l’ABC per la mia categoria, ma poni l’attenzione a quello che potrebbe risultare “banale” ad un osservatore esterno, che non vi conosce a fondo
      2. fai un elenco, e faglielo avere con un certo anticipo, in modo che possiate valutare insieme se è tutto ragionevolmente fattibile in base al timing della giornata
      3. quando la fotografa verrà a casa tua mentre ti prepari, incarica qualcuno dei tuoi familiari che le faccia trovare gli oggetti che vuoi che siano fotografati (a tal proposito io consegno un promemoria poco prima del matrimonio, per aiutare i miei sposi). Per facilitare il lavoro alla fotografa, senza rischiare di intralciare i preparativi degli altri componenti della famiglia o della truccatrice, fai in modo che questi oggetti si trovino tutti insieme in una zona della casa a cui lei possa facilmente accedere
      4. Ovviamente, la stessa cosa per gli accessori del futuro marito (no, non ho il dono dell’ubiquità, ma incarico il mio fedele collaboratore, che assolve ogni volta egregiamente il suo dovere)
      5. per tutto ciò che non potrai portare in casa (la torta potrebbe rovinarsi fuori frigo e il tableau de mariage essere un filino ingombrante) trova delle persone di riferimento che possano indicare alla fotografa dove sono collocati
      6. A volte, purtroppo, non si riesce a fotografare tutto tutto tutto… Stabilisci delle priorità e accetta i suggerimenti della tua fotografa, rilassati e stai certa che farà il possibile, anche se a volte il tempo non basta!
      7. Se vuoi degli spunti su quali dettagli voler fotografati, nel prossimo post ti parlerò proprio di questo!!

Vuoi approfondire l’argomento? Leggi 8 spunti per le tue foto di matrimonio: l’abito

SHARE
COMMENTS

error: © Emanuela Vigna - all rights reserved