Avere l’onore e il privilegio di fotografare la gravidanza prima, e il neonato poi, non è cosa scontata.

      Con Chiara è andata così, ma non solo! Ho avuto l’immensa fortuna di poterla ritrarre nelle varie fasi di crescita della sua bellissima pancia.
      Durante la sua gravidanza ci siamo date vari appuntamenti, sempre a casa sua, e tra un thè o una tisana e molte chiacchiere, è nata un’amicizia, e di questo non posso che esserne felice!

      fotografo maternità newborn Verona

      Arrivata alla 36ima settimana di gestazione, siamo andate in riva all’Adige, dove le rive del fiume offrono scenari sempre nuovi e incredibilmente variegati, per un servizio tutto in esterna.

      fotografo maternità newborn Verona fotografo maternità newborn Verona fotografo maternità newborn Verona fotografo maternità newborn Verona

      E poi è arrivata lei: Nina!

      fotografo maternità newborn Verona

      La prima cosa che ha fatto, arrivata nel mio home studio, è stata un’infinita pupù, per farmi capire quanto fosse felice di fare la modella a soli 12 giorni di vita! Questi sono inconvenienti all’ordine del giorno, durante un servizio fotografico newborn, perciò si pulisce e si ricomincia, come se nulla fosse successo.

      fotografo maternità newborn Verona

      Come sempre, alla fine del servizio, le classiche foto di rito con mamma e papà, ed è in quei momenti, negli sguardi e nei movimenti, che si respira l’amore più semplice, puro e infinito.

      fotografo maternità newborn Verona

      Ed io sono grata ed onorata di aver potuto fermare nel tempo quegli attimi così unici e preziosi.

      SHARE
      COMMENTS

      error: © Emanuela Vigna - all rights reserved