Go to Top

Daydreaming: Simone, interno giorno

Daydreaming - Neil Young

Once I thought I saw you
in a crowded hazy bar,
Dancing on the light
from star to star.
Far across the moonbeam
I know that’s who you are,
I saw your brown eyes
turning once to fire.

You are like a hurricane
There’s calm in your eye.
And I’m gettin’ blown away
To somewhere safer
where the feeling stays.
I want to love you but
I’m getting blown away.
(Like an Hurricane – Neil Young)

FADE IN

INTERNO OSTERIA A UDINE – TARDO POMERIGGIO

L’ambiente è poco illuminato, al soffitto sono appesi cappelli di ogni foggia.
Pochi gli astanti.
Ad un tavolo due fotografi, alcune tartine, due bicchieri di vino bianco, una reflex.

Emanuela: “Che canzone hai scelto di ascoltare per il progetto daydreaming?”
Simone: “Pensavo ‘Like a hurricane’ di Neil Young
Emanuela: “Ok, metti le cuffie, chiudi gli occhi e sogna”

Emanuela mette al collo la sua reflex, dà un paio di consigli a Simone (perché un fotografo fa sempre fatica a farsi fotografare) e la sessione ha inizio.
Emanuela e Simone sono, per quei pochi minuti, immersi in un altro mondo, non si curano di ciò che li circonda, ma si fanno trasportare dalla musica l’uno, e dalle inquadrature l’altra.

Simone Di Luca il fotografo

Il primo scatto è quello che conta. O l’ultimo.
Che detta così sembra dire niente.
Il primo scatto non è troppo pensato, meditato, costruito. E se non c’è imbarazzo ma affinità, è tra i migliori.
L’ultimo scatto, invece, è quello senza pudore, senza remore, è quello nel quale si crea una “relazione” tra chi fotografa e chi è fotografato, diventando intimo e naturale.
Like a hurricane di Neil Young ha portato immediatamente Simone nel suo daydreaming, tra “finestre aperte, lampadine che si accendono, persone e idee che si incontrano” (cit. Simone).

ESTERNO UDINE – TARDO POMERIGGIO

La piazza è vuota, solo qualche veloce passante. Il cielo comincia a scurire.
Emanuela, che assume alcool solo con le gocce di Fiori di Bach, è allegra e leggera, soddisfatta del proprio lavoro.
Si fanno un selfie da pubblicare su Facebook, e attendono la sera.

Vuoi conoscere meglio il progetto e magari farne parte? Guarda qua

Vuoi seguire tutto il progetto? Segui il tag daydreaming

 

, ,

About Emanuela Vigna

Ciao! Mi chiamo Emanuela e sono la fotografa non convenzionale dei tuoi momenti felici! Ogni evento della tua vita è una storia a sé, e io voglio raccontarla per te. Perchè negli anni tu possa avere un prezioso ricordo di momenti d'amore indimenticabili, del sorriso del tuo bimbo, della tua famiglia riunita. Ogni storia ha bisogno della sua narratrice, e io sarò la tua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *